DESCRIZIONE


DATABASE ONLINE


INVENTARI


INFORMAZIONI UTILI


NEWS



DESCRIZIONE
Il Donatore: Nikolaus Delius


Nato a Karlsruhe nel 1926, inizia lo studio del flauto a Berlino all'età di otto anni, sotto la guida di Otto Rössler e in seguito di Georg Müller (1o flauto della Staatsoper). Nel 1944 è costretto però dagli eventi bellici ad interrompere l'attività di flautista nell'orchestra da camera Hans von Benda di Berlino. Terminata la guerra, dal 1950 al 1955 riprende gli studi di flauto dolce e traverso nella classe di Gustav Scheck alla Hochschule di Friburgo, ricoprendo anche per un periodo il ruolo di 1o flauto nell'Orchestra Sinfonica di Göttingen.

Docente al Conservatorio di Karlsruhe dal 1955 al 1964, e alla Hochschule di Friburgo (flauto dolce e traverso) dal 1964 sino al pensionamento nel 1991, svolge parallelamente attività concertistica in svariate formazioni cameristiche (Delius-Trio, Karlsruher Consort ecc.), effettuando registrazioni, oltre che in Germania, anche in Francia, Olanda, Belgio, Italia, Austria, ex-Yugoslavia, Grecia, Scandinavia, Turchia, Egitto ecc.

Membro dell'AIBM (Associazione Internazionale Biblioteche Musicali), nell'ambito dell'attività musicologica si dedica principalmente al repertorio flautistico italiano barocco-preclassico, ed alla riscoperta di inediti, curando la pubblicazione di oltre 100 edizioni per flauto. Cofondatore e curatore della rivista Tibia dal 1975 al 1995, pubblica poi articoli e contributi su altri periodici.

Nel 2003 è vincitore del Premio Internazionale "Johann Simon Mayr" di Bergamo per la ricerca.